Malcesine Baldo Trail

Il Malcesine Baldo Trail è un evento di trail running che si svolge a Malcesine, un comune situato sulle sponde del Lago di Garda, in Italia. Questa gara offre agli atleti la possibilità di immergersi nella bellezza naturale dei sentieri e delle montagne circostanti, con una vista mozzafiato sul lago e sulle montagne circostanti.


Il percorso del Malcesine Baldo Trail varia di anno in anno, ma di solito offre diverse distanze e opzioni di percorso per i partecipanti. Le gare possono includere distanze che vanno dai 10 ai 60 chilometri, con dislivelli significativi e terreni tecnici. I partecipanti affronteranno salite impegnative, discese ripide e sentieri panoramici lungo le pendici del Monte Baldo, che è una catena montuosa che si erge sopra Malcesine.

Questa gara è un'opportunità per gli appassionati di trail running di mettere alla prova le proprie capacità fisiche e tecniche, sfidando se stessi in un ambiente montano spettacolare. Oltre alla competizione, l'evento offre anche l'opportunità di vivere l'atmosfera unica e amichevole delle corse di trail running, con la possibilità di incontrare altri appassionati e condividere l'esperienza con loro.

Per ulteriori dettagli sulle edizioni specifiche del Malcesine Baldo Trail, ti consiglio di visitare il sito web ufficiale dell'evento o contattare direttamente gli organizzatori per informazioni aggiornate sul percorso, le distanze e le modalità di partecipazione.

Malcesine Baldo Trail Gare

Malcesine Baldo Trail – 50k Ultra

Questa gara offre agli appassionati di sport e di montagna l'opportunità di vivere un'autentica esperienza di trail running nel suggestivo contesto del Monte Baldo. Il percorso ad anello, con partenza e arrivo lungo il lungolago di Malcesine, rappresenta una sfida impegnativa, con oltre 3000 metri di dislivello.

I primi 9 chilometri del percorso sono condivisi con la gara da 24 chilometri. Dopo un breve tratto su strada asfaltata, i concorrenti lasciano il centro abitato e iniziano subito a salire lungo sentieri panoramici, dapprima su carrareccia e sterrato, e successivamente su single track tra boschi di castagni e roveri.

Al nono chilometro, presso Bocca di Navene (1420 metri sul livello del mare), si trova il primo punto di ristoro e il primo punto di controllo cronometrico. Da qui si può ammirare la vista sul versante est del Monte Baldo. Proseguendo verso nord su single track, i concorrenti si troveranno di fronte al Monte Altissimo, e la vegetazione inizia a diradarsi oltre i 1700 metri, lasciando spazio a prati e spazi aperti.

Al tredicesimo chilometro, vicino al rifugio Altissimo, si trova il secondo punto di ristoro e si raggiunge il punto più alto dell'intera gara a 2060 metri sul livello del mare. Da questo punto inizia la svolta verso sud e l'esplorazione del versante est del Baldo, caratterizzato da una diversità morfologica e climatica rispetto alla parte ovest. Il percorso diventa più corribile, con saliscendi che consentono ai concorrenti di allungare il passo e godere degli ampi panorami di Corna Piana.

Al ventunesimo chilometro, presso il rifugio Fos-Ce, si trova il terzo punto di ristoro. Da qui, alternando carrareccia e sentiero, si prosegue per altri 9 chilometri con una leggera discesa di circa 300 metri fino al quarto punto di ristoro presso la località Madonna della Neve. Questa zona è caratterizzata da numerose malghe e pascoli.

Dal trentunesimo chilometro, il percorso ricomincia a salire gradualmente fino al trentasettesimo chilometro presso la località Prà Alpesina (1450 metri sul livello del mare). Qui i concorrenti affrontano un tratto ripido in single track di 2 chilometri che li porterà nuovamente sulla vetta del Monte Baldo, in corrispondenza della stazione sommitale della funivia. In questo punto si trova il cancello orario, il quinto punto di ristoro e il terzo punto di controllo cronometrico. Da qui inizia la discesa su pendii ripidi, talvolta tecnici e talvolta più agevoli, tra boschi di conifere e faggi. In circa 7 chilometri, si perderanno 1000 metri di quota fino ad arrivare a Malga Fiabio (chilometro 19), dove sarà disponibile il terzo punto di ristoro. Da qui in poi, si rientra nella "fascia costiera dell'Ulivo" e si scende su carrarecce e sentieri fino a raggiungere nuovamente il centro abitato per gli ultimi 2 chilometri su pavé e asfalto.

In conclusione, il Malcesine Baldo Trail rappresenta un'avventura unica per gli appassionati di trail running, che potranno apprezzare la bellezza e la sfida di questo percorso panoramico nel cuore delle montagne del Monte Baldo.

Torna al blog