fbpx

Spedizione Rapida e Gratuita in 24/48 ore per ordini superiori ai 100 € 

 

Consigli per pedalare in gruppo

Per molti neofiti nel ciclismo, entrare in un gruppo o semplicemente pedalare insieme ad altri ciclisti può risultare una sfida. Per migliorare questa esperienza e accelerare il processo di apprendimento, oltre a prevenire possibili incidenti, è fondamentale sviluppare alcune competenze, accumulare esperienza e apprendere alcuni segreti del mestiere in modo affidabile ed efficace. In questa pubblicazione sul nostro blog, condivideremo alcuni preziosi suggerimenti da seguire durante le tue escursioni in bicicletta e anche durante le gare.

ESSERE PUNTUALI E CON TUTTO IL NECESSARIO PRONTO

Iniziamo con le nozioni di base: che si tratti di un semplice giro in bicicletta o di una pedalata organizzata, è importante arrivare puntuali e avere con sé l’equipaggiamento essenziale. Quando si parla di pedalate in gruppo, è fondamentale evitare di essere la persona che sistematicamente fa ritardo, costringendo gli altri a aspettare. Nel caso di escursioni cicloturistiche, come i tour guidati, è consigliabile presentarsi al punto di partenza il prima possibile per evitare congestioni.

Come allenarsi per gara granfondo

Per quanto riguarda l’equipaggiamento, è importante tenere a mente di indossare un casco, occhiali da ciclismo e scegliere l’abbigliamento adeguato e portare con sé gli accessori adatti alle condizioni meteorologiche previste. È consigliabile dare un’occhiata alle previsioni e prepararsi con anticipo. Se è la tua prima esperienza, non esitare a chiedere consigli o informazioni sul percorso programmato.

Molti tour in bicicletta prevedono diverse aree di rifornimento, ma è cruciale non dimenticare di portare abbastanza acqua e snack per almeno raggiungere il primo punto di rifornimento o, ancor meglio, per completare l’intero percorso in autonomia. Non si può mai essere certi delle bevande o degli alimenti disponibili, quindi è meglio essere preparati per evitare eventuali problemi di stomaco.

Allargando l’orizzonte, non fa mai male avere con sé un po’ di denaro contante o una carta di credito. Un altro elemento essenziale è il telefono, insieme a un kit di pronto intervento contenente tutti gli strumenti essenziali per le riparazioni. Naturalmente, il personale che ha organizzato l’evento ciclistico o altri ciclisti potrebbero essere disposti ad aiutarti, ma è tua responsabilità assicurarti di avere l’attrezzatura necessaria.

Allenamento per gara granfondo

FAI ATTENZIONE E RIMANI SEMPRE CONCENTRATO

Mantieni costantemente la tua concentrazione sulla strada e sugli altri ciclisti nelle vicinanze. Anche se una piacevole conversazione può essere gradevole e rendere il tempo più piacevole, è essenziale rimanere sempre vigili per evitare potenziali ostacoli stradali e per cogliere tempestivamente segnali acustici o visivi.

Esistono situazioni in cui la tua consapevolezza dell’ambiente circostante diventa di vitale importanza, ad esempio nelle aree urbane, negli incroci e nelle zone residenziali, dove potrebbero esserci vari ostacoli: dosso, attraversamenti pedonali, segnali stradali, animali, pedoni e veicoli. Presta particolare attenzione anche quando stai scendendo in discesa, poiché la velocità ridotta implica tempi di reazione più brevi. In ogni circostanza, sii altamente concentrato e vigile, con entrambe le mani saldamente sul manubrio e le dita pronte sui freni.

AVVISA SEMPRE IL GRUPPO SU PERICOLI O CAMBI DI DIREZIONE

All’interno di un gruppo di ciclisti, indipendentemente dal numero di partecipanti, chi si trova in testa ha la possibilità di individuare eventuali ostacoli con maggiore anticipo rispetto agli altri. Gli altri membri del gruppo potrebbero non avere la stessa visibilità, pertanto è cruciale utilizzare segnali o comunicare verbalmente (ad esempio, avvertendo con una breve frase della presenza di un ostacolo) al fine di prevenire situazioni pericolose. Questo dovrebbe essere fatto anche se hai una foratura e devi fermarti o spostarti. In un gruppo di ciclisti esperti, è pratica comune che i ciclisti si fermino solitamente sulla parte destra della strada.

MANTIENI LA POSIZIONE IN GRUPPO

Le dinamiche all’interno di un gruppo ciclistico sono influenzate da diversi fattori, come la larghezza della strada e il numero di partecipanti. Tuttavia, in generale, quando c’è spazio sufficiente, il percorso esterno viene utilizzato per avanzare, mentre il centro della formazione è riservato per chi si trova in posizione più arretrata. La pedalata in gruppo richiede molta pazienza e collaborazione. È essenziale essere flessibili nel regolare il proprio ritmo e la posizione all’interno del gruppo per fare spazio agli altri ciclisti e sfruttare al massimo i vantaggi del ciclismo in compagnia di altri.

MANTIENI VELOCITA’ E DISTANZA

Oltre a evitare manovre di sterzata improvvisa, è importante anche evitare accelerazioni brusche e frenate improvvisi, specialmente se si tratta di fermate improvvise, poiché c’è il rischio di provocare incidenti. Cerca di mantenere una velocità costante e sostenibile per te. Se ti trovi costantemente al massimo della tua capacità, potrebbe non essere il gruppo adatto per te e potresti mettere sia te stesso che gli altri ciclisti in pericolo.

D’altra parte, se ti sembra di dover frenare spesso, potresti essere in una marcia inadeguata o il gruppo potrebbe andare troppo lentamente rispetto alla tua velocità preferita. Utilizzare una marcia sbagliata può comportare uno spreco di energia considerevole. Cerca di adattare la tua marcia in modo da mantenere una distanza di sicurezza dagli altri ciclisti di fronte a te, e smetti di pedalare se stai avvicinandoti troppo. Se il gruppo sta procedendo troppo lentamente per le tue esigenze, considera di spostarti in testa e prendere l’iniziativa, ma ricorda che non si tratta di una gara e che l’armonia nel gruppo è essenziale.

SEMPRE ATTENTO QUANDO SALI SUI PEDALI

Estendendo il discorso avviato precedentemente, è pratica comune tra i ciclisti in gruppo (soprattutto durante le salite) mantenere la stessa marcia mentre si pedalano, causando così degli indesiderati rallentamenti. Questa abitudine può provocare un accostamento pericoloso della ruota posteriore alla ruota anteriore del ciclista che segue. Considerando anche il tipico movimento leggero da fuorisella, il rischio di collisioni o di toccare la ruota posteriore del ciclista davanti diventa significativo, con tutte le conseguenze che ne potrebbero derivare.

Occhiale per bici da corsa modello speed vent lente specchiata

Una strategia per prevenire tali incidenti consiste nell’avvisare il ciclista che segue della tua intenzione di alzarti sui pedali. Questo avviso può essere comunicato attraverso un gesto con la mano o un movimento dei gomiti. Inoltre, è consigliabile esercitarsi nell’uso del fuorisella e, contemporaneamente, cambiare marcia per mantenere costante la velocità.

PRESTA SEMPRE ATTENZIONE A COSA SUCCEDE DAVANTI

Ciò non implica che dovresti ignorare tutti gli altri aspetti, ma piuttosto che dovresti focalizzare gran parte della tua attenzione sui ciclisti che si trovano davanti a te. È permesso dare un’occhiata ai lati, ma solo per brevi istanti.

Ciclismo Amatoriale allenamento per granfondo

Considerate queste considerazioni, è importante sottolineare che non dovresti mai girarti per osservare la parte posteriore quando pedali insieme a un gruppo di ciclisti. Se per qualsiasi motivo devi farlo, assicurati di anticipare la tua azione rallentando e aumentando la distanza di sicurezza con il ciclista che ti precede. Mantieni costantemente le mani saldamente sul manubrio e riporta la tua testa nella posizione in avanti il prima possibile.

MANTIENI SEMPRE LA DISTANZA

Preservare una distanza adeguata dal ciclista antecedente rappresenta un elemento cruciale. Questa distanza dovrebbe garantirti un margine sufficiente per reagire in caso di frenata improvvisa. La distanza effettiva dipende da vari fattori, tra cui la tua esperienza, la tua fiducia nelle tue abilità, la velocità attuale e le tue competenze ciclistiche. Gli atleti professionisti riescono a mantenere una separazione di pochi centimetri, con le ruote quasi a toccarsi. Tuttavia, a meno che tu non sia un professionista, è preferibile mantenere almeno una lunghezza di una ruota tra te e il ciclista davanti a te. Questo ti consentirà di rimanere attento e goderti l’esperienza di pedalare in sicurezza. Con il tempo e l’esperienza, potrai gradualmente ridurre la distanza fino a 15-20 centimetri.

Durante le discese, la distanza di sicurezza dovrebbe invece aumentare, estendendosi fino a una o due lunghezze di bicicletta. Questo ampliamento ti garantirà il tempo necessario per reagire in modo adeguato.

PENSA COME UN GRUPPO

Durante numerosi ciclotour, il traffico viene regolamentato o addirittura chiuso dalle autorità, semplificando la navigazione negli incroci e riducendo i potenziali pericoli legati a semafori e altri veicoli. Tuttavia, in alcune circostanze, i ciclisti devono pedalare in gruppo e seguire scrupolosamente le norme del Codice della Strada. Ciò implica che i ciclisti devono agire come un collettivo, anziché come individui isolati, con l’obiettivo di proteggere sé stessi e gli altri membri del gruppo.

In molte occasioni, il ciclista che si trova in testa al gruppo assume la responsabilità per la sicurezza del collettivo, soprattutto quando si attraversano incroci o si affrontano semafori.

In altre situazioni, il comportamento di un singolo ciclista può influenzare l’intero gruppo. Ad esempio, se un ciclista si comporta in modo aggressivo verso un automobilista o non presta adeguata attenzione ai segnali stradali, si rischia di mettere in pericolo non solo se stessi, ma anche gli altri membri del gruppo.

I valori del ciclismo

In sintesi, per godere di un’esperienza di ciclismo piacevole e sicura all’interno di un gruppo, è essenziale seguire alcune linee guida chiave. Queste includono una comunicazione chiara e costante con gli altri ciclisti, il mantenimento di una formazione stabile, la conservazione di uno spazio adeguato tra le biciclette, un movimento prevedibile e una costante attenzione e concentrazione sulla strada. Inoltre, per assicurarti di pedalare in modo divertente insieme agli altri, è importante essere sempre preparato e dotato dell’equipaggiamento necessario, mentre allo stesso tempo dimostrare pazienza, moderazione e attenzione nei confronti degli altri membri del gruppo.


Proteggi i tuoi occhi nelle uscite in gruppo con gli occhiali da ciclismo Demon

ACCOUNT
WISHLIST
WISHLIST
Accedi
Create an account

Un link per impostare una nuova password verrà inviato al tuo indirizzo email.

Password Recovery

Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

TOP