Occhiali da Ciclismo e MTB con lenti Fotocromatiche | Demon Occhiali

Occhiali da Ciclismo e MTB con lenti Fotocromatiche


BEST SELLER
BEST SELLER
BEST SELLER

La passione per le due ruote accomuna ormai in tutto il mondo un gran numero di appassionati che per passione o professione passano settimanalmente molte ore in sella alla propria bicicletta mangiando chilometri di asfalto o di sterrato. Che lo sviluppo della propria passione sia al fine della vittoria, o della soddisfazione di aver completato la propria uscita, vi sono dei fattori imprescindibili che accomunano professionisti e amatori.

La ricerca dei materiali, dalla componentistica della bicicletta, all’abbigliamento e negli accessori hanno assunto un ruolo fondamentale nella scelta dell’equipaggiamento di ogni ciclista.

Gli occhiali da sole per ciclismo sono diventati un accessorio must have che accompagna il ciclista ogni uscita. Alla specchiatura tipica dell’occhiale per bici da corsa negli ultimi anni è in costante crescita l’utilizzo della lente fotocromatica anche per l’utilizzo in bici da corsa, prima utilizzata prevalentemente per Mountain Bike. L’evoluzione della tecnologia ha portato alla creazione di lenti fotocromatiche per occhiali da ciclismo che possono essere utilizzate ottenendo la massima performance della lente per entrambe le discipline.

Quando nello specifico si parla di lenti fotocromatiche per la pratica di Mtb e Bdc è necessario specificare le diverse caratteristiche tecniche che gli occhiali hanno per le differenti discipline. Sebbene la costruzione dei materiali di montatura e lenti sia la medesima, gli occhiali da Mountain bike si differenziano da quelli per ciclismo su strada in piccoli particolari, che in fase di utilizzo esprimono tutta la tecnicità.

Occhiali Fotocromatici per Mountain Bike:

  • Lenti Fotocromatiche: Le lenti fotocromatiche per gli occhiali da Mtb sono IL must have per ogni rider, infatti l’utilizzo di una lente dinamica che adatta diventando scura e schiarendosi in base alle condizioni di luce del percorso fa la differenza tra una prestazione dove l’atleta può esprimersi al 100% a una prestazione dove l’atleta non avendo la visione perfetta del proprio percorso spreca energie fisiche e mentali per prestare attenzione ad ogni possibile ostacolo, limitando prestazione e divertimento.

Le lenti fotocromatiche per occhiali da Mtb sono speciali lenti che esposte ai raggi UV e solari generano una reazione chimica che scurisce la superficie della lente, nel momento in cui l’irradiazione solare ed UV diminuisce la lente torna al colore originale schiarendosi.

Le lenti degli occhiali per Mountain Bike sono generalmente più grandi rispetto quelle degli occhiali per bici da corsa perché devono proteggere i vostri occhi da tutti i possibili ostacoli o proiezioni che potrete trovare lungo il vostro percorso. Foglie, rami, insetti, polvere, sassi non saranno un problema grazie alle lenti maggiorate in Policarbonato antirottura, che proteggeranno i vostri occhi anche in caso di urti accidentali molto forti. La lente antirottura in caso di urto accidentale molto forte (es: caduta) non crea alcun tipo di frammento che può danneggiare l’occhio, ma genera visivamente il classico effetto ragnatela dei vetri infrangibili invalidandosi, ma proteggendo al meglio i vostri occhi.

Esistono 2 tipologie di lenti fotocromatiche per occhiali da Mtb:

 

  • Lenti fotocromatiche DCHROM: Parte da colorazione di partenza lievemente velata (Categoria 1)  e si scurisce fino al raggiungimento della categoria 3 (medesima scurezza dei comuni occhiali da sole) E' particolarmente consigliata per usi prolungati senza grandi variazioni chiaro scuro, infatti utilizzare questa lente consente di avere un occhiale da non dover mai togliere. Nella pratica della MTB consente di addentrarsi in zone di fitta boscaglia, sconsigliamo però questa lente a chi cerca un occhiale da poter utilizzare anche per le uscite in notturna, in quanto il colore di partenza può risultare leggermente scuro in condizioni di luce molto scarsa.

  • Lente Fotocromatica Smoke: Parte da colorazione completamente trasparente (Categoria 1). Si scurisce fino al raggiungimento della Categoria 2,5. Essa resta leggermente più chiara in fase di massimo lavoro per aiutare l'occhio all'adattamento più rapido dalla luce alla zona d'ombra. Questo permette al rider di non dover interrompere la propria prestazione o rallentare per togliere l'occhiale con le lenti "ancora scure" per l'entrata nella zona d'ombra. In zone boschive molto fitte la lente sarà completamente trasparente, e servirà come protezione da Aria e proiezioni quali: foglie e rami. Questa speciale lente può essere utilizzata per le uscite in notturna come semplice protezione dall'aria.

  • Montatura: La montatura degli occhiali fotocromatici da Mountain Bike è in TR90, una speciale composizione di Nylon e fibra di carbonio che rende l’occhiale da ciclismo il 20% più leggero rispetto i materiali convenzionali e più resistente a impatti o trazioni meccaniche. Il TR90 ha una memoria di forma, infatti si adatta al vostro viso allargandosi per avvolgerlo, nel momento in cui toglierete l’occhiale esso tornerà allo stato originale. Inoltre questo speciale materiale offre una maggiore resistenza ad alte e basse temperature senza deformazioni aumentando in modo importante la durata della vita dell’occhiale.

Nella forma la montatura per occhiali da Mtb è evidente un aumento dello spessore delle aste, poste anch’esse a proteggere le tempie e il più possibile la parte laterale della testa. Essa resta aperta nella parte sottostante per permettere all’atleta una migliore visone del terreno spesso resa più difficoltosa dall’utilizzo di occhiali con montatura chiusa. La presenza di parti gommate nella parte interna favorisce un migliore grip, che contrasta le vibrazioni dell’occhiale impedendo tutti quei fastidiosi micro scivolamenti verso la punta del naso. I naselli sono in gomma antiscivolo anallergica, anch’essi creati in materiale grip.

Occhiali Fotocromatici per Ciclismo su Strada:

  • Lenti Fotocromatiche: Per quanto riguarda gli occhiali fotocromatici per bici da corsa il discorso varia rispetto gli occhiali da MTB perché l’irradiazione solare è molto prolungata e senza continue variazioni di luce. Si predilige quindi una lente fotocromatica in che raggiunge la categoria 3 in fase di massimo lavoro per proteggere al meglio l’occhio dalla luce.

Utilizzare un occhiale per bici da corsa con lenti fotocromatiche significa indossare un occhiale che non dovrete più togliere per tutta la durata della vostra uscita, perché si adatterà in modo immediato ad ogni cambio di luce del percorso garantendovi la perfetta visione della strada sempre.

Le lenti sono affusolate per permettere una migliore aerodinamicità, alcuni modelli sono dotati di fori di areazione per contrastare l’appannamento nei tratti più lenti.

Le lenti sono in policarbonato anti-rottura e protegge da urti e trazioni meccaniche oltre che dalle proiezioni che potrete trovare lungo la strada (moscerini, polvere, sassi ecc).

Per quanto riguarda la bici da corsa consigliamo l’utilizzo di un occhiale fotocromatico con lenti DCHROM.

 

  • Lenti Fotocromatiche DCHROM: Utilizzabile per BDC, parte da colorazione di partenza lievemente velata (Categoria 1)  e si scurisce fino al raggiungimento della categoria 3 (medesima scurezza dei comuni occhiali da sole) E' particolarmente consigliata per usi prolungati senza grandi variazioni chiaro scuro, infatti utilizzare questa lente in bici da corsa consente di avere un occhiale da non dover mai togliere.. Sconsigliamo questa lente a chi cerca un occhiale da utilizzare anche per le uscite in notturna.
  • Montatura: La montatura degli occhiali fotocromatici per Bdc è in TR90, una speciale composizione di Nylon e fibra di carbonio che rende l’occhiale da ciclismo il 20% più leggero rispetto i materiali convenzionali e più resistente a impatti o trazioni meccaniche. Il TR90 ha una memoria di forma, infatti si adatta al vostro viso allargandosi per avvolgerlo, nel momento in cui toglierete l’occhiale esso tornerà allo stato originale. Inoltre questo speciale materiale offre una maggiore resistenza ad alte e basse temperature senza deformazioni aumentando in modo importante la durata della vita dell’occhiale.

Nelle montature di occhiali per bici da corsa si denota la classica forma aerodinamica affusolata. Lo spessore delle aste va molto a gusto personale, infatti ci sono atleti che prediligono l’asta molto fina ed altri che preferiscono l’asta più voluminosa tipica della MTB.

Molto importante è scegliere un occhiale da ciclismo che sia il più comodo possibile e si adatti al viso senza stringere.

L’importanza di indossare degli occhiali da sole per praticare la propria disciplina preferita permette oltre ad elevare le vostre performance grazie ad una visione sempre perfetta del percorso, vi garantisce la massima protezione per i vostri occhi contro possibili impatti.

 

Per chi indossa lenti da vista?

Per ciclisti che indossano lenti da vista per bici da corsa e Mountain bike e stata creata una linea di occhiali sportivi da vista con lenti fotocromatiche e clip ottico removibile. Tramite il proprio ottico di fiducia è possibile creare lenti da vista da inserire all’interno della clip ottica.

Per vedere la collezione completa da vista per ciclismo su strada e Mountain bike con lenti fotocromatiche clicca qui